AREA RISERVATA

2020-10-08

Controversie P2B Regolamento EU 1150/19 e mediazione

Con il Regolamento n. 1150 del 2019, entrato in vigore il 12 luglio 2020 RisolviOnline trova un ulteriore settore di utilizzo.

 Il regolamento pone alcune regole di fair play nei rapporti contrattuali tra le piattaforme di intermediazione online (che ricomprendono anche i social networks, e i motori di ricerca qualora si possano concludere vendite online) e gli operatori commerciali che offrono i propri prodotti/servizi al pubblico su tali markeplaces.

La regolamentazione di tali rapporti si è resa necessaria per riequilibrare i poteri contrattuali delle due parti. La piattaforma infatti impone, anche per questioni meramente pratiche, una serie di condizioni a cui i “piccoli” operatori commerciali devono giocoforza adattarsi per non perdere l’opportunità di una visibilità altrimenti non facilmente raggiungibile.

Il regolamento prevede che in caso di controversia tra la piattaforma e l’utente commerciale venga seguito un percorso di reclamo interno e se questo non conduce alla soluzione della vertenza, al coinvolgimento di un mediatore.

RisolviOnline è attivo dal 2002 nel settore della mediazione delle controversie commerciali svolta completamente tramite internet, dall'inoltro della richiesta di mediazione alla sottoscrizione dell'accordo.

I mediatori di RisolviOnline sono professionisti appartenenti a nazionalità diverse e dotati di skills interculturali.

Utilizzare RisolviOnline è semplice, è sufficiente inserire la clausola standard nelle condizioni di contratto e inviarci una email a risolvionline@mi.camcom.it con il link alle condizioni di contratto e i contatti di una persona di riferimento.